Bjørg

Bjørg

Sente sul collo il fiato delle Ronde antirock, le pende sulla testa una taglia che neanche Billy The Kid, e s’è sgonfiata di giocare a nascondino.
È il momento di cliccare ENTER e lanciare Teresa, un malware subdolo e sfuggente come la Libertà.